Oggetto d’arredo di grande tendenza, i tappeti in ceramica conferiscono alla stanza in cui vengono installati un’idea di freschezza e novità. Tuttavia la caratteristica che rende unici questi originalissimi inserti in ceramica è la loro grande praticità: proprio la praticità dei tappeti in ceramica li rende perfetti per essere abbinati a pavimentazioni in legno installate in stanze della casa soggetti a forte calpestabilità e usura.

Certo, installare un parquet in cucina o in bagno è un’operazione assolutamente sicura e senza rischi, ma non è semplice accettare l’idea che cibo, acqua e sassolini possano finire inavvertitamente sul proprio pavimento in legno. La soluzione per non rinunciare al parquet in cucina o in bagno senza avere alcun dubbio e vivendo serenamente la propria casa è proprio giustapporre parquet e ceramica e dotare quindi il nostro pavimento in legno del suo tappeto in ceramica. Una strategia che utilizzano in molti è installare il pavimento in ceramica proprio nelle zone “ad alto rischio”, come la pavimentazione sottostante le sedie e il tavolo della cucina o le parti centrali dei corridoi, in modo da sfruttare al massimo la praticità e la resistenza della ceramica.

Per quanto riguarda gli abbinamenti, tutto è possibile. La parola d’ordine, come sempre, è FANTASIA!