In molti ci chiedono come arredare la propria casa antica o moderna con il cotto fatto a mano e cotto a legna. Per rispondere a questa domanda è necessario entrare nei dettagli delle caratteristiche non solo del materiale ma anche delle ambientazioni nelle quali stiamo ipotizzando di utilizzare questo prodotto così unico.

Il cotto fatto a mano e cotto a legna è un materiale estremamente versatile pur essendo riconducibile alle antiche tradizioni mediterranee.

Indicato sia per lo stile classico che per quello moderno, o per qualsiasi altra tipologia di ambiente (case, edifici di grandi dimensioni, palazzi, alberghi e chiese), è un prodotto dal piacevole effetto grazie soprattutto al grandissimo numero di formati disponibili: a partire dal 2 x 2 cm (es. utilizzati per gioielli ed anelli)  fino ad arrivare addirittura al 50 x 50 cm (es. finitura del bagno), quindi con una forchetta di applicazione molto ampia, il pavimento in cotto fatto a mano e cotto a legna consente qualsiasi tipo di realizzazione.

Per quanto riguarda le abitazioni più antiche, si è soliti trovare formati di piccole dimensioni poiché la creazione di grandi formati di mattonelle in cotto è molto difficile e richiede esperienza e tecniche di essiccazione molto particolari che vengono utilizzate e riscoperte specialmente in ambienti moderni.

Nelle ambientazioni più recenti sono particolarmente apprezzati formati grandi come il 40 × 40 cm e il 50 × 50 cm che offrono una straordinaria sensazione di calore all’ambiente stesso ma anche quel tocco di modernità e di novità che rende edifici, come la Galleria degli Uffizi, perfettamente riconoscibili e di straordinario impatto.

Usando sempre le stesse tecniche antiche, la Maro Cristiani Srl è riuscita a riprodurre formati e soprattutto colori che sono in grado di soddisfare ogni tipo di necessità.
In virtù di quanto sopra, un esempio calzante è il cotto fatto a mano color cenere: realizzato utilizzando una tecnica esistente fin dall’antichità, il prodotto risulta essere all’avanguardia poichè creato attraverso l’unione di due elementi fondamentali quali la tradizione e la realizzazione dei primi prodotti con uno spessore di 1 cm, risultato di lunghi studi e sperimentazioni che ha permesso al giorno d’oggi di essere il materiale più usato per tetti e solai.

Con il pavimento in cotto fatto a mano e cotto a legna riusciamo a soddisfare le esigenze dei nostri clienti perchè, oltre a fornire una specifica consulenza, siamo in grado di personalizzare il nostro prodotto in tutti i suoi aspetti: dal formato (ad esempio stelle e punte della chiesa di San Francesco a Deruta), al colore.