Il decking, cioè la pavimentazione in legno per esterni, è, ad oggi, una delle soluzioni maggiormente utilizzate per terrazze, bordo piscina e navi.

La sua particolarità non sta solo nell’essere a tutti gli effetti un parquet da esterno stabile, resistente all’acqua e allo scivolamento ma anche nell’offrire una varietà di sistemi di posa adattabili alle singole esigenze e al tipo di immagine e funzionalità a cui il pavimento si deve prestare.

Posa tradizionale

Tralasciando, in questa sede, la tradizionale posa del decking con viti a vista, poiché la più comunemente usata e di conseguenza conosciuta, rivolgiamo l’attenzione all’installazione del pavimento da esterno con l’utilizzo della sezione “a fungo”, meglio detta con clips a scomparsa.

clip a fungo a scomparsa
Posa con sezione “a fungo”

Questo particolare tipo di posa è ideale dal punto di vista pratico ed estetico perché permette di accostare i listelli senza dover ricorrere all’utilizzo delle viti sulla superficie del legno ottenendo così un effetto planare, bello e piacevole da vivere sia di notte che di giorno. Un’atmosfera speciale che si crea ed è possibile mantenere attraverso l’eventuale sostituzione delle singole doghe smontabili a partire non solo dalla zona perimetrale del decking ma anche nei punti centrali.

 

Qui le nostre proposte di Decking.