Come trattare il tuo pavimento in cotto? Scegli i nostri prodotti e lasciati guidare!

Come trattare il proprio pavimento in cotto è qualcosa che tutti dovrebbero sapere: da sempre la Maro Cristiani Srl, attraverso i suoi prodotti di qualità, è sinonimo di professionalità e competenza testimoniate da un’attenta cura del cliente anche nella fase di post-vendita come, ad esempio, la manutenzione ed il trattamento del vostro pavimento in cotto. Di seguito una guida dettagliata redatta dai nostri specialisti del settore.

  • Dopo che il materiale è stato posato, aspettare che il legante usato (colla o cemento) del massetto abbia concluso il suo ciclo di indurimento in modo da non emettere umidità.
  • A questo punto, prima di stuccare con sabbia e cemento, dare una mano di cera oppure di olio di lino puro crudo.
    L’olio è indicato nel caso in cui vogliate scurire il tono del pavimento mentre la cera è indicata per lasciare il colore invariato.
  • Dopo che il cemento e la sabbia si sono induriti, (dopo circa 5/7 giorni) lavare con acqua e acido muriatico o cloridrico diluito in acqua dal 10 al 30% e risciacquare bene con acqua pura.
  • Dopo 7/15 giorni (il tempo necessario varia in base alle condizioni atmosferiche) quando il pavimento è ben asciutto, proseguire con il trattamento iniziato prima della stuccatura (cera d’api oppure olio di lino puro crudo).
    Si possono dare 3 mani di olio o di cera d’api.
    Dopo ogni mano aspettare che il pavimento sia ben asciutto prima di dare la mano successiva.
    E’ buona norma effettuare la pulizia ordinaria del pavimento con saponi neutri ben diluiti in acqua per non alterare il trattamento.
    Il trattamento può essere ripetuto dopo un anno (in base al calpestio).
    Successivamente il trattamento si cristallizza e quindi viene ripetuto con minore frequenza.

Per acquistare il nostro prodotto o ulteriori informazioni:
info@cristiani.it

Tel. 335.49.17.80