Privacy Policy

Premessa

Il Regolamento UE n. 679 del 27 aprile 2016 c.d. GDPR (Regolamento Generale della Gestione dei dati) a decorrere dal 25 maggio 2018 abroga, modifica, sostituisce ed integra le disposizione contenute nel precedente Decreto Legislativo 30/06/2003 n.196 (Codice in materia di dati personali) vigente in Italia.

Il nuovo regolamento impone obblighi informativi e di raccolta del consenso esclusivamente per il trattamento dei dati personali delle persone fisiche (art. 1 “oggetto e finalità”), escludendo quindi l’obbligo di informativa e di consenso per il trattamento dei dati delle persone giuridiche, obbligo peraltro già abrogato con le modifiche ed integrazioni apportate al D.Lgs 196/2003 dall’art 40 comma 2 della legge 22/12/2011.

Ai fini dell’obbligatorietà della raccolta del consenso, l’articolo 4 del Regolamento indica la definizione di “dato personale” come qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»). Si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione (es. il codice fiscale), dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

Il nuovo regolamento prevede all’art 13 prevede che al soggetto interessato vengano fornite alcune informazioni su come vengono raccolti, utilizzati, condivisi e conservati i sui dati personali e su quali sono i suoi diritti

Ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli articoli 13 D.Lgs.n.196/2003 e del Regolamento Europeo n.679/2016 per trattamento deve intendersi qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute cono senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, l’elaborazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, la selezione, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto l’interconnessione, il blocco, la limitazione, la cancellazione o la distruzione. Per tale trattamento la legge prevede, in via di principio, e salve precise eccezioni, il consenso del soggetto interessato.

La presente informativa è redatta sulla base della tipologia di attività svolta dalla Maro Cristiani Srl  (Titolare del trattamento) e sulla tipologia di informazioni trattate. Qualora l’interessato interagisca con noi online, di seguito alla presente informativa potrà trovare un’informativa che descrive quali dati vengono raccolti durante la navigazione del sito.

Il Titolare del trattamento comunica che informazioni raccolte sulla base dell’autorizzazione al trattamento in base al precedente D.Lgs. n. 196/2003 non necessitano della raccolta di un nuovo consenso e saranno comunque trattati secondo le disposizioni del nuovo Regolamento.

Identità e dati di contatto del Titolare del Trattamento e del Responsabile della Protezione Dati (RPD)

Il Titolare del trattamento è identificato nella Maro Cristiani S.r.l. , con sede legale e operativa  in San Giuliano Terme ( PI)  in  Via Berchet 2, in qualità di persona giuridica (d’ora in poi “Titolare del Trattamento ” o “ Titolare”) C. F. e P. IVA 01806450506  , Tel. 050-879.122, Fax 050-878.145 ; https://www.cristiani.it  e info@cristiani.it .

Il titolare del trattamento, essendo persona giuridica, a sua volta nomina il Sig. Maro Cristiani , C.F. CRSMRA32P23G702Z, già Rappresentante Legale, quale Responsabile del Trattamento dei Dati Personali (RPD) allo scopo di far rispettare la normativa in tema di privacy.

Modalità di raccolta dei dati e Finalità del trattamento cui sono destinati i dati.

I dati dell’interessato per i quali è obbligatorio il consenso al trattamento, vengono acquisti tramite moduli cartacei o moduli on-line sul sito internet del Titolare del Trattamento, attraverso i quali l’interessato conferisce i propri dati nei quali l’interessato esprime espresso consenso al trattamento. I moduli on-line riguardano esclusivamente la richiesta spontanea da parte dell’interessato di ricevere informazioni su determinate tipologie di prodotti  e/o alla ricezione di newsletter su argomenti di suo interesse.

Finalità primarie del trattamento dei dati personali

Il trattamento dei dati personali dell’interessato è finalizzato in via primaria all’assolvimento adempimenti connessi al soddisfacimento di richieste dell’interessato,  al corretto svolgimento dell’ordine  contrattuale sottoscritto .

I dati come sopra raccolti potranno essere trattati per esigenze di controllo dell’andamento delle relazioni con la clientela, per finalità operative e gestionali. (Base economica del trattamento).

I dati per i quali è stato conferito il consenso al trattamento potranno anche essere trattati per la verifica del rispetto delle previsioni di cui all’art. 5 (trattamento dei dati secondo principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza).

I dati per i quali è stato conferito il consenso al trattamento potranno anche essere trattati per esigenze e finalità fiscali e tributarie e di legge  il perseguimento del legittimo interesse del Titolare al fine di garantire la sicurezza delle reti e delle informazioni, ossia la capacità di resistere a eventi imprevisti o atti illeciti o dolosi che compromettano la disponibilità, l’autenticità e la riservatezza dei dati personali conservati o trasmessi e la sicurezza dei servizi offerti (Base giuridica del trattamento).

Finalità secondarie del trattamento dei dati personali aventi natura promozionale, pubblicitaria e di marketing

Secondo il combinato dell’art 47 del Regolamento e dell’art 130 del D.Lgs 196/2003, legge di bilancio 2018 (legge n. 205 del 27 dicembre 2017) il trattamento dei dati personali dell’interessato raccolti con le modalità per le finalità sopra indicate e/o per le quali non è obbligatorio il consenso al trattamento, potranno essere utilizzati, per legittimo interesse, per comunicare all’interessato i prodotti  proposti dal Titolare , in linea con gli interessi e le esigenze dell’interessato in base all’ordine concluso . Le comunicazioni avverranno senza l’utilizzo nuove tecnologie e/o di sistemi automatizzati di chiamata e nei confronti di coloro che non abbiano esercitato il diritto di opposizione tramite l’iscrizione all’apposito registro delle opposizioni. L’interessato avrà sempre la possibilità in ogni momento di opporsi al trattamento e/o alla ricezione delle comunicazioni o offerte (c.d. opt out).

Natura obbligatoria e facoltativa al consenso ed autorizzazione al trattamento dei dati

I dati dell’interessato per i quali è obbligatorio il consenso al trattamento, operato per le finalità di cui al precedente punto 2, sarà considerato lecito solo se e nella misura in cui il soggetto interessato ne abbia espresso consenso libero, informato e specifico, ai sensi del combinato disposto dell’art. 6, comma 1, lett. a), del GDPR n. 679/2016 e dell’art. 23 del D.Lgs.n. 196/2003 lett. b) n. 3.

L’articolo 6 del regolamento prevede che il trattamento è lecito qualora l’interessato abbia espresso il consenso al trattamento per una o più specifiche finalità .

Il conferimento dei dati personali è necessario all’esecuzione dell’incarico di cui l’interessato è parte, in relazione ai trattamenti di cui alla lett. b) n. 1 ed è un requisito necessario per i trattamenti di cui alla lett. b) n. 2.

Con l’esplicito consenso ed autorizzazione al trattamento dei propri dati personali viene conferito il consenso e l’autorizzazione al trattamento dei dati per le finalità di cui al punto 2 e per tutto quanto indicato nella presente informativa ed in particolare il consenso e l’autorizzazione al trattamento dei dati per le finalità indicate al punto 2. (Base giuridica del trattamento)

Rifiuto al consenso ed autorizzazione al trattamento dei dati nel caso in cui lo stesso sia obbligatorio

Nei casi in cui sia obbligatorio il consenso al trattamento dei dati personali, il diniego o rifiuto al trattamento e/o il conferimento di informazioni inesatte e/o incomplete comporta l’impossibilità di adempiere e dar corso alle attività, di cui al punto 3.

Infatti il conferimento del consenso e dell’autorizzazione al trattamento dei dati non è obbligatorio, ma il mancato consenso al trattamento nei casi in cui è obbligatoriamente richiesto per legge ai sensi della lett. b) n. 3, ne rende impossibile il trattamento in carenza di consenso.

Nel caso, sia obbligatorio il consenso al trattamento dei dati personali, e l’interessato prenda contatto con la Maro Cristiani Srl , tramite telefono e/o e-mail inviando documentazione in visione o in analisi, ai sensi dell’art. 13 la presente informativa deve essere fornita all’interessato al più tardi entro un mese dall’ottenimento dei dati o al più tardi al momento della prima comunicazione all’interessato, nel caso di dati destinati alla comunicazione con l’interessato.

Natura non obbligatoria del consenso ed autorizzazione al trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento pur richiedendo sempre l’autorizzazione al trattamento dei dati e provvedendo al loro trattamento nel rispetto del Regolamento e di quanto indicato nella presente informativa informa che secondo il combinato dell’art. 1 e art. 6 comma 1 lett b), c), ed f) del Regolamento il consenso e l’autorizzazione al trattamento dei dati non è necessario nei casi in cui il trattamento riguardi persone giuridiche ed i dati delle persone fisiche che hanno la rappresentanza di una società essendo dati pubblici; quando il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso; quando il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento (es. finalità fiscali, tributarie, antiriciclaggio); quando il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l’interessato è un minore.

Trattamento dei dati per i quali non è necessario il consenso dell’interessato

Il trattamento dei dati può essere effettuato senza il consenso del cliente in una delle ipotesi previste dal art. 6 del regolamento e per l’adempimento di obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria.

 Dati sensibili, definizione e non trattamento di tali dati

Il regolamento definisce dati sensibili quei dati idonei a rilevare l’origine razziale ed etnica dell’interessato; le sue convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere; le opinioni politiche o l’adesione ad associazioni politiche, sindacali, religiose, filosofiche, lo stato di salute e la vita sessuale e dati giudiziari. Tale tipologia di dati non vengono né richiesti, né raccolti né trattati in alcun modo.

 Modalità di trattamento di dati.

I dati per i quali è stato conferito consenso ed autorizzazione al trattamento e quelli per i quali non sia obbligatorio il consenso al trattamento vengono trattati con strumenti manuali, elettronici, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità indicate nella presente informativa e vengono memorizzati sia su supporti informatici sia su supporti cartacei nel rispetto delle misure minime di sicurezza. Utilizziamo misure di sicurezza organizzative, amministrative, tecniche e fisiche per salvaguardare i dati e per garantire che questi siano elaborati in maniera tempestiva, accurata e completa. Ai nostri fornitori di servizi (ad esempio di web hosting) chiediamo di salvaguardare i dati e di utilizzarli solo le esigenze connesse al servizio prestato.

Il trattamento dei dati comporta quindi la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la cancellazione e la distruzione, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi.

Categoria dei soggetti ai quali i dati possono essere comunicati.

I dati dell’interessato oggetto di trattamento per l’adempimento e l’esecuzione dei servizi, delle prestazioni richieste dall’interessato, per l’esecuzione dei mandati dei contratti e/o degli incarichi conferiti e per le finalità di cui al punto 3, possono rendere necessario il coinvolgimento di una pluralità di soggetti e di professionisti, che possono venire a conoscenza dei dati anche in qualità di responsabili o incaricati.

Con riferimento all’art 13 comma 1 lett. d) del Regolamento, i dati dell’interessato oggetto di trattamento potranno essere comunicati, ovvero entrare nella sfera conoscitiva dei seguenti soggetti: i) soggetti terzi che si occupano dello sviluppo e manutenzione degli strumenti informatici o che forniscano prestazioni o servizi strumentali alle finalità specificatamente indicate (come la società che gestisce il sito internet aziendale, https://www.cristiani.it e gli strumenti elettronici e telematici utilizzati per la gestione) ii) amministratori, dipendenti, consulenti e collaboratori del titolare del trattamento, professionisti, stagisti,  in generale a soggetti che hanno necessità di accedere ai dati dell’interessato per finalità ausiliarie e connesse all’esecuzione ed alle finalità di cui al punto 3 e comunque nei limiti strettamente necessari per svolgere i compiti ausiliari, i dati infatti  resteranno nella disponibilità esclusiva del Titolare del trattamento.

I dati comunicati o che entrano nella sfera conoscitiva di terze parti, come sopra indicati, saranno dagli stessi trattati nei limiti e per il tempo strettamente necessario senza alcuna registrazione conservazione o elaborazione in ogni caso con il dovere di riservatezza e sicurezza.

I dati dell’interessato potranno essere comunicati a soggetti esterni, che svolgono specifici incarichi per conto del Titolare (tenuta contabilità, bilanci, professionisti e consulenti) nei limiti necessari per svolgere il loro incarico per conto del Titolare in ogni caso con il dovere di riservatezza e sicurezza

Diffusione e cessione dei dati.

I dati conferiti dall’interessato ed ogni altra informazione della quale il titolare del trattamento venisse a conoscenza nel corso dello svolgimento della attività di cui al precedente punto 3, non saranno mai in alcun modo oggetto di divulgazione o diffusione intendendosi con tale termine il darne conoscenza a soggetti indeterminati in qualunque modo, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione. Altresì i dati non saranno mai oggetto di cessione a terzi.

Trasferimenti dei dati all’estero

I dati personali non vengono essere trasferiti fuori dal territorio italiano.

Tempi e periodo di conservazione dei dati e documenti

I dati personali dell’interessato vengono conservati per dieci anni successivi alla fornitura  e/o contratti conclusi di cui al precedente punto 3 e per tutta la durata prevista dalla normativa fiscale e civilistica in materia di conservazione documentale, di termini di accertamento e di prescrizione. Tali dati potranno essere conservati oltre il periodo minimo sopraindicato, qualora necessario sia per esercitare il diritto alla libertà di espressione e di informazione,per adempiere un obbligo legale, per eseguire un interesse pubblico o nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare, o per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria.

I dati personali oggetto di Trattamento per finalità secondarie di natura commerciale, di cui al precedente punto 3, saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite le finalità del trattamento o fino a che – se precedentemente – non intervenga la revoca del consenso specifico da parte dell’interessato.

Con riferimento alla documentazione fornita dall’interessato e dallo stesso consegnata unitamente al consenso al trattamento dei dati di cui alla presente informativa, se necessaria e obbligatoria, al fine di valutare gli estremi di un accordo commerciale o per il conferimento di un incarico e per il quale non si sia proceduto a dar corso ad un incarico e/o un servizio o non si sia concluso in un contratto, saranno distrutti trascorsi 3 mesi dalla loro ricezione salvo un termine maggior che può arrivare a 18 mesi nel caso il Titolare del trattamento ritenga che vi sia la possibilità che il contratto possano essere conferito o concluso in tale arco temporale.

Diritti dell’interessato

Il regolamento conferisce agli interessati l’esercizio di specifici diritti in relazione al trattamento dei propri dati personali. L’interessato potrà esercitare i diritti richiamati nell’art.13 del GDPR n. 679/2016 come meglio espressi negli artt.15-16-17-18-20-21e22 del GDPR n. 679/2016 e nello specifico è riconosciuto all’interessato il diritto a quanto segue:

  1. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
  3. ottenere l’indicazione dell’origine dei dati personali;
  4. ottenere l’aggiornamento e la rettificazione ovvero,quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  5. opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale;
  6. ottenere la cancellazione e la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  7. revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca (tale diritto sarà azionabile solo con riferimento al trattamento di cui alla lett. b) n.3);
  8. proporre reclamo ad un’autorità di controllo. Qualora ritenesse che vi sia un problema nelle modalità di gestione dei dati personali, avrà il diritto di presentare una denuncia presso l’autorità per la protezione dei dati personali nazionale (Garante per la protezione dei dati personali: garanteprivacy.it);
  9. l’attestazione che le operazioni di cui ai punti precedenti sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta in impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;

 

 UTILIZZO DEL SITO INTERNET E TIPOLOGIA DI DATI RACCOLTI

 

Informativa integrativa a quanto precedentemente indicato, resa ai sensi dell’art. 13 del  Regolamento UE n. 679 del 27 aprile 2016 c.d. GDPR – “Regolamento Generale della Gestione dei dati”, a coloro che interagiscono con i servizi web accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: https://www.cristiani.it

Le regole di seguito esposte non sono valide per altri siti web eventualmente consultabili attraverso link, di cui il Proprietario non è in alcun modo responsabile. L’informativa è resa solo per il sito in oggetto e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

Le presenti Regole sulla Privacy descrivono le modalità di raccolta, registrazione, conservazione, elaborazione e utilizzo dei dati personali degli utenti del Sito www.cristiani.it (di seguito indicato il “Sito”) da parte del Proprietario Maro Cristiani Srl o un suo amministratore (di seguito indicato il “Proprietario”).

L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

TIPI DI DATI TRATTATI

– Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nel uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

 

– Collegamenti ad altri siti Web

Nelle pagine internet gestite dalla Maro Cristiani Srl, possono essere presenti vari collegamenti ad altri siti internet gestiti da altri soggetti.
La Maro Cristiani Srl non è responsabile delle regole sulla privacy adottate da tali soggetti, si consiglia quindi di prendere visione delle loro informative sulla privacy.

 

– Dati forniti volontariamente dall’utente

Utilizzando il Sito, l’utente riconosce e accetta che le trasmissioni via Internet non sono mai completamente riservate o sicure e che il Sito non è provvisto di un sistema di crittazione dei dati evoluto. L’Utente riconosce che qualsiasi dato o messaggio inviato al Sito – ivi comprese le informazioni inserite durante la compilazione di questionari e formulari necessari per la fruizione dei Prodotti e servizi offerti sul Sito – potrebbe essere letto o intercettato da terzi, anche in presenza di uno speciale avviso che una determinata trasmissione è codificata.

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito, o tramite la compilazione volontaria di moduli presenti sul sito, comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Il Proprietario acquisisce i dati personali forniti volontariamente dagli utenti nei moduli per l’inserimento dei dati personali richiesti per la fornitura dei  Prodotti offerti nel Sito. Il Proprietario informa gli utenti che:

  1.  dati personali sono raccolti ai seguenti scopi: (i) per consentire la fornitura dei prodotti richiesti dagli utenti sul Sito (quali, senza intento limitativo, l’utilizzo in licenza e/o il download di contratti, documenti e altri contenuti pubblicati sul Sito) e per l’invio di informazioni e/o materiali richiesti dagli utenti sul Sito; (ii) per contattare gli utenti che lo richiedano; (iii) per l’invio di informazioni di carattere commerciale o relative ad attività aziendali, anche mediante newsletter, solo su specifico consenso o richiesta da parte dell’Utente.
  2. Il trattamento dei dati personali è effettuato dal Proprietario e/o da personale appositamente incaricato con l’ausilio di strumenti manuali e/o informatici.
  3. I dati personali degli utenti oggetto del trattamento da parte del Proprietario, ove strettamente necessario e nei limiti delle indicate finalità, possono essere comunicati ad altre società di fiducia del Proprietario, per offrire contenuti e servizi congiunti. In particolare, per la corretta gestione del Sito, i dati personali raccolti tramite il Sito possono essere comunicati a persone, società, associazioni o studi professionali che prestino servizi e attività di assistenza e consulenza al Proprietario o/ a soggetti cui la facoltà di accedere agli stessi sia riconosciuta da disposizioni di legge e regolamenti.

 

FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta o comunque indicati in contatti per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni.
Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.
Il conferimento dei dati personali ha natura facoltativa. Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale, dei dati richiesti nei campi dei moduli contrassegnati da un asterisco(*) determinerà l’impossibilità per il Proprietario di procedere alla completa erogazione del prodotto  richiesto. Utilizzando il Sito, l’Utente riconosce e accetta che le trasmissioni via Internet non sono mai completamente riservate o sicure e che il Sito non è provvisto di un sistema di crittazione dei dati evoluto.
Per completezza va ricordato che in alcuni casi (non oggetto dell’ordinaria gestione di questo sito) l’Autorità può richiedere notizie e informazioni ai sensi del Regolamento sulla Privacy, ai fini del controllo sul trattamento dei dati personali. In questi casi la risposta è obbligatoria a pena di sanzione amministrativa.

MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

COOKIES *

I cookies sono dei piccoli file di testo inviati dal web-server al computer dell’Utente durante la navigazione. I cookies sono largamente utilizzati in Internet per facilitare la personalizzazione dei servizi online, e per gestire in modo sicuro l’accesso ad aree riservate di un sito web. Le informazioni dei cookies possono essere lette solo dal server web, in modo anonimo. I cookies non memorizzano alcuna informazione personale, come il nome, il cognome o l’indirizzo di posta elettronica. Nessun individuo può essere identificato sulla base esclusiva dei cookies, e il loro uso è ampiamente accettato. Configurando opportunamente il proprio browser, l’Utente può comunque disabilitare i cookies. In questo caso l’accesso, la fruizione e la personalizzazione di alcuni prodotti e/o servizi del Sito potrebbero non funzionare correttamente.

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.

Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, NON VENGONO utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti, ovvero sistemi di profilazione degli utenti.

Non vengono utilizzati i c.d. cookie persistenti o di profilazione degli utenti, che riguardano informazioni personali,  utilizzati per “definire il profilo o la personalità dell’interessato o ad analizzare abitudini o scelte di consumo”.

 

 

COME RIMUOVERE O BLOCCARE I COOKIES

 

È possibile impedire che un sito utilizzi i cookie per le attività descritte ovvero è possibile cancellare tutti i cookie salvati utilizzando gli strumenti messi a disposizione dal proprio browser (il browser è il programma che si utilizza per navigare i siti web). Da notare che se si decide di disabilitare tutti i cookie, alcune funzionalità del sito che si sta navigando potrebbero essere compromesse.

 

  • Èpossibile navigare evitando temporaneamente che il browser registri i cookie generati dai siti abilitando la navigazione in incognito (chiamata anche “navigazione privata o “navigazione anonima”) disponibile sui moderni browser. In questa modalità il browser, a seconda della versione utilizzata, non registra cookie o registra solo alcuni cookie necessari al funzionamento del sito. I cookie vengon comunque cancellati una volta chiusa la finestra. Inoltre, in questa modalità, non vengono salvati i siti visualizzati nella cronologia e non vengono salvate le informazioni digitate nei moduli (form) presenti nelle pagine. Istruzioni sono disponibili sui siti di supporto del browser utilizzato: Google Chrome e Google Chrome MobileMicrosoft Internet ExplorerMozilla FirefoxApple SafariApple Safari Mobile.
  • È possibile disabilitare del tutto i cookieovvero cancellarli seguendo le seguenti istruzioni: Google ChromeGoogle Chrome MobileMicrosoft Internet ExplorerMozilla Firefox,  Apple SafariApple Safari Mobile.
  • È possibile impedire che vengano salvati solo i cookie pubblicitari o comportamentaliutilizzando il servizio fornito dal sito Your Online Choiches.

 

 

 

Per completezza e maggiori approfondimenti si rimanda al siti:

 

www.garanteprivacy.it

 

Regolamento UE n. 679 del 27 aprile 2016 c.d. GDPR (Regolamento Generale della Gestione dei dati) a decorrere dal 25 maggio 2018

 

Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196

 

Legge 22/12/2011 n. 214 art. 40 comma 2

Provvedimento del Garante per la Privacy n. 229 del 4 maggio 2014 “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie” (in G.U. n. 126 del 3 giugno 2014)

L'ESPERTO RISPONDE