Rovere: qual è il prezzo del parquet al metro quadrato?

Il parquet conserva il suo fascino nonostante il passare degli anni, dona eleganza alla casa e conferisce agli ambienti calore e accoglienza. Una casa con il pavimento in legno è unica e ben riconoscibile.

Scegliere quale parquet comprare può risultare difficile. Esistono infatti una serie di fattori di cui tenere conto nel momento della scelta di un pavimento in legno.

Una delle alternative possibili è il parquet in Rovere. Il Rovere appartiene alla famiglia delle querce, è un albero molto longevo, la sua vita può arrivare fino ai 500 anni. Comunemente, il Rovere lo troviamo nei boschi ad altitudini che sfiorano i 1300 metri.

Cristiani Pavimenti Modigliani Dei Laghi

Il Rovere è un legno molto resistente, soprattutto se stagionato ed è caratterizzato dalle tipiche venature che rendono ogni listello di legno unico e inimitabile.

Un’altra caratteristica rilevante del Rovere è la sua resistenza all’umidità; questo permette al legno di rovere di non subire attacchi da parte di muffe e funghi.

Ma quanto costa un parquet in Rovere? Nella scelta di un pavimento di Rovere, come anticipato in precedenza, esistono una serie di fattori da considerare che fanno variare i prezzi, analizziamoli insieme.

 

1. Provenienza del parquet in Rovere

La qualità del legno è un elemento molto importante da considerare. La provenienza del Rovere è un indicatore della sua qualità, infatti, raccomandiamo di acquistare sempre parquet con certificato PEFC o FSC, due sigle che garantiscono la provenienza del legno da foreste certificate e controllate nonché da una lavorazioni prive di sostanze nocive.

2. Tipologie di parquet e strato nobile

Esistono due tipologie di parquet:

  • Il parquet massello, composto da un singolo strato di legno massiccio che nella versione non prefinita viene levigato e lucidato dopo la sua posa.
  • Il parquet multistrato, il cui nome deriva dal fatto che è composto da più strati: lo strato di legno superficiale è chiamato strato nobile, proprio perché composto dall’essenza più pregiata e parte da un minimo di 2,5 mm fino ad un massimo di 4 mm, mentre lo strato di legno sottostante ha una funzione di supporto ed è composto da legno meno pregiato come la Betulla.

Il costo del parquet in Rovere massello si aggira intorno ai 50-60 €/mq mentre il prezzo del parquet in Rovere multistrato gira intorno ai 20-35 €/mq.

Dobbiamo poi considerare che sia il parquet in rovere massello che il parquet in rovere multistrato, in base al calpestio, hanno bisogno di una lamatura dopo circa 20-25 anni. Tuttavia, il parquet in massello può essere levigato più volte mentre il parquet multistrato consente un minor numero di levigature.

Palazzo Bramantino ambientazione Cristiani Pavimenti

3. Tipologia di supporto

Anche la tipologia di supporto sottostante allo strato nobile incide notevolmente sul costo di un parquet in Rovere infatti, garantisce maggiore resistenza al parquet. I supporti di maggiore qualità sono quelli in Betulla, Abete, Pino e Pioppo.

4. Dimensioni

La dimensione delle tavole del parquet in Rovere può variare andando a incidere sul costo del parquet. Tavole di grandezza superiore avranno prezzi superiori.

5. Finiture superficiali

Il prezzo del parquet in rovere non lo fa solo la dimensione della tavola ma anche la finitura superficiale. La finitura del parquet in Rovere garantisce la sua protezione da graffi e ammaccature e protegge l’essenza naturale del legno.

Uno dei trattamenti più frequenti è la spazzolatura, una particolare lavorazione del legno che lo rende più ruvido mettendo in evidenza le sue venature senza andare ad alterarne la qualità.

6. Tipologia di posa e tecnica di posa

Il prezzo di un parquet in Rovere varia in primis in base alla tipologia di posa, infatti, un parquet in Rovere posato a spina di pesce tenderà ad avere un prezzo più alto rispetto a un parquet in rovere posato a correre. Infine, il prezzo del parquet varia in base alle tecniche di posa. Esistono infatti, due tecniche di posa: incollata e flottante. La posa del parquet incollata consiste nell’incollare i listoni direttamente sul pavimento con la colla apposita. Nella posa del parquet flottante invece, il parquet non è incollato al massetto sottostante ma viene posto al di sopra di esso; i pezzi di cui il flottante si compone, invece, sono incastrati attraverso ogni singola maschiatura e incollati tra di loro. L’ultima tecnica di posa risulta essere più economica e veloce.

<a href="#" class="fl_box-1" title=""Richiedi">"Richiedi</a><div style="display:none"><div id="form-lightbox-1" style="padding: 10px; width:350px"> [contact-form-7 404 "Not Found"] </div></div>
		<script type="text/javascript">
			jQuery(document).ready(function() {jQuery(".fl_box-1").colorbox({
						inline: true, 
						transition : "elastic",speed : 350,scrolling : true,opacity : 0.85,returnFocus : true,fastIframe : true,closeBtn : true,escKey : true,
						href:"#form-lightbox-1"
					});});
		</script>

Clicca qui per vedere tutte le nostre proposte!

Quanto costa un parquet in Rovere? Richiedi gratis il tuo preventivo!

Come hai conosciuto Maro Cristiani srl?

Quanto è grande la superficie da pavimentare?

Il tuo messaggio

Desidero ricevere la newsletter Maro Cristiani

Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 D.Lgs.n.196/2003 e del Regolamento Europeo n.679/2016, nei limiti e con le finalità di cui al presente modulo