parquet in teak-cristiani pavimenti-dettaglioIl mondo del parquet è popolato da una varietà di essenze legnose, ciascuna con caratteristiche specifiche e che le rendono adatte agli usi e ai gusti di chi, sempre più spesso, sceglie questo genere di pavimento.
Accanto alle essenze classiche, uno dei legni esotici particolarmente apprezzato è il teak. Il parquet in teak, infatti, è un pavimento che presenta numerosi vantaggi.

Il legno di teak si presenta duttile e resistente, perfetto da impiegare sia per uso esterno che per uso interno. La struttura eccellente, in cui è presente un olio naturale che trasuda dalla pianta, ne fa un legno durevole nel tempo, rendendolo immune agli attacchi degli insetti, all’acqua, agli agenti atmosferici e alle escursioni termiche.

E proprio per queste sue caratteristiche eccezionali, è il legno più richiesto ed utilizzato nell’industria nautica.

Oggi, il parquet in teak è la scelta di chi vuole, per la propria casa, un pavimento pregiato, ma allo stesso tempo “di carattere”. Le nuances di colore sono decise e variano dal giallo scuro dorato al bruno tabacco, mentre le venature sono ben evidenti e la fibratura non sempre dritta.

Indubbiamente, la provenienza da paesi tropicali conferisce al legno di teak un fascino ed un pregio unici, specie se si pensa che le foreste di piante Tectona, da cui il legno è ricavato, crescono spontaneamente e naturalmente sulle colline del Sud-Est Asiatico.

seme di teak-parquet in teak
Seme di teak

Negli ultimi anni, il largo impiego del teak ha favorito la diffusione di piantagioni in altri continenti, come Africa e Sud America. Tuttavia, finora non è stato ottenuto un risultato qualitativo comparabile a quello della crescita spontanea.

Perfino Salgari non è rimasto indifferente davanti al fascino del legno di teak, che ha ben descritto nei suoi romanzi della serie di Sandokan, definendolo un “legno duro quanto il ferro e resistente alle palle di un cannone di non piccolo calibro”.

Il parquet in teak, quindi, coniuga perfettamente l’estetica raffinata, per colore e disegno, con le qualità fisiche intrinseche. L’unica piccola pecca potrebbe essere il costo, leggermente più elevato rispetto ad un parquet classico. Ma una volta posato e ammirata la resa del parquet in teak, non si potrà fare a meno di pensare che… la qualità non ha prezzo!

 

>>> GUARDA LA NOSTRA PROPOSTA