• Posted In: Installazione e posa Parquet


  • Partecipante
    #3262

    Un parquet prefinito è costituito da listelli in legno già levigato e verniciato, mentre il parquet grezzo, multistrato o massello indifferentemente, prevede che si proceda alla levigatura e alla verniciatura in opera (al momento della posa). Ma quale delle due scelte è la migliore?

    Innanzitutto c’è da dire che la levigatura e verniciatura in opera è la caratteristica di ogni pavimento antico che si rispetti, e garantisce che venga coperta ed annullata anche la più piccola delle imprecisioni del posatore. In più, la verniciatura in opera regala al pavimento una soluzione di continuità che ne garantisce l’isolamento e la protezione da eventuali perdite d’acqua che finirebbero per inoltrarsi sotto la superficie del pavimento con possibilità di compromissione.

    Un prefinito è l’ideale invece se abbiamo necessità di un’installazione rapida e senza tempi d’attesa: installati i singoli elementi (anche in questo caso, indifferentemente in parquet massello o multistrato) l’operazione è da considerarsi conclusa ed il risultato è comunque garantito. In più, possiamo scegliere un prefinito se vogliamo acquistare un parquet con bisellature, una tipologia di parquet caratterizzato da una scanalatura realizzata sui lati lunghi dei singoli elementi, che lo rende però il parquet adatto a contesti più rustici.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.