• Posted In: Manutenzione Parquet


  • Partecipante
    #2645

    Manutenzione straordinaria del parquet:

    • trattare annualmente il pavimento con prodotti protettivi come l’apposito Polish per pavimenti prefiniti(se oliati o molto usati intensificare l’azione protettiva);
    • non usare alcool, ammoniaca o solventi che possono danneggiare la verniciatura;
    • in caso di pavimenti molto vissuti, si può ricorrere anche alla rilamatura. Questa operazione prevede la rimozione di tutto lo strato superficiale tramite abrasione per poi procedere ad una nuova stesura di cera o vernice. Si tratta di una operazione abbastanza complessa e che comporta la rimozione di 1/3 dello strato di superficie e, quindi, può avere un certo impatto sulle porte. Da segnalare, però, che con questa operazione, normalmente, si riescono a ripristinare, o per abrasione o per stoccaggio, tutti i solchi e graffi presenti sulla superficie;
    • per i parquet verniciati l’operazione della ceratura è sostituita da trattamenti specifici a base di resine, che rinforzano e proteggono la pellicola di vernice. Tali trattamenti devono essere fatti con cadenza trimestrale o più frequentemente a seconda del calpestio. Si tratta di semplici passaggi come per i lavaggi, ma da effettuarsi con acqua mista a prodotti specifici, sia per la manutenzione e che per  la lucidatura del parquet, oliato e verniciato.
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.