• Posted In: Glossario


  • Partecipante
    #2659

    Nel cotto fatto a mano l’impastatura viene fatta a mano e pressata in stampi di legno (viene infatti detto “cotto a pasta molle”); l’essiccazione è naturale e la cottura avviene in forni a legna. Questo procedimento dona al prodotto finito una particolare stonalizzazione del colore ed una porosità che lo rendono particolarmente adatto a ricreare ambienti dal sapore antico.

    Cotto Maro Cristiani

    Richiedere un campione di cotto da testare è un’operazione di scarsa utilità: la natura del cotto fatto a mano è tale che ogni piastrella rappresenta un unicum e che perciò non possa essere prelevato da un’intera partita un campione perché andrebbero testate tutte le mattonelle in cotto che ne fanno parte.

     

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.