• Posted In: Glossario


  • Amministratore del forum
    #16364

    Il gres porcellanato si posa in funzione del tipo di colore, di effetto scelto ed è strettamente legato al gusto personale di chi lo ha acquistato.

    Ad esempio, per quanto riguarda i gres in formato quadrato, è possibile una posa a dama (una mattonella bianca e una scura per creare un effetto di contrasto) oppure una serie di mattonelle colorate o monocolore posate una accanto all’altra al fine di personalizzare al massimo la trama del proprio pavimento.

    Se si tratta di listoni, invece, questi vengono posati come un classico pavimento in legno tenendo comunque conto che i formati molto lunghi sono maggiormente fragili ed esiste una specifica tolleranza di imbarcamento del materiale pari circa al 20-25%.
    Le ultime tecnologie impiegate nel campo della ceramica sono costituite essenzialmente da particolari impasti che permettono una maggiore flessibilità al listone evitandone così la rottura.

    In sintesi:

    gres porcellanato effetto legno – tipo di posa: con collante o flottante (senza colla)

    gres porcellanato effetto marmo – tipo di posa: con collante

    gres porcellanato effetto cemento – tipo di posa: con collante

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

La discussione ‘Come si posa il gres porcellanato?’ è chiusa a nuove risposte.